RECENSIONE L'ASCESA DEI DRAGHI DI MORGAN RICE

 RECENSIONE L'ASCESA DEI DRAGHI DI MORGAN RICE

Da sempre il mio genere preferito in assoluto è il fantasy, questo libro mi mancava, e partivo davvero con entusiasmo nel leggerlo. Cominciando, mi sono ritrovato a empatizzare con la protagonista Kyra, e in generale l'atmosfera mi convinceva.


La storia si sviluppa benino, dando secondo me troppa attenzione a personaggi evitabili per far risultare la protagonista degna di nota; c'era davvero bisogno di tutta questa attenzione verso i suoi fratelli, ad esempio?
Il libro si presenta poi piuttosto infarcito di clichè, tra cui draghi, elfi e troll, il che sicuramente potrà far piacere ad alcuni amanti del genere, ma personalmente avrei gradito più fantasia.
Nel complesso mi è sembrato di leggere qualcosa di già letto a tratti, mentre a tratti mi sono sentito davvero parte della storia. Non saprei se consigliarlo o meno perchè io stesso sono indeciso se prendere il prossimo o no, però posso dire che mi ha convinto soltanto in parte.
Nota dolente: la traduzione, che per me non è sufficiente, mi sembra fatta senza la cura necessaria. 
Nota positiva: il ritmo della narrazione, quello c'è assolutamente!
VOTO: 3,5/5





0 commenti